Warning: Illegal string offset 'media_type' in /web/htdocs/www.bevalory.com/home/wp-content/plugins/post-custom-templates-lite/include/classes/otw_pctl_dispatcher.class.php on line 152

Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /web/htdocs/www.bevalory.com/home/wp-content/plugins/post-custom-templates-lite/include/classes/otw_pctl_dispatcher.class.php on line 152
Vaccino “Startup” contro il COVID-19 | Bevalory.com

Le startup rappresentano una risorsa importante per il nostro Paese, vanno incentivate e sostenute perché sono una fonte importantissima di sviluppo e ricerca per il nostro sistema economico e occupazionale.

Come ha impattato l’attuale situazione epidemiologica sullo sviluppo delle startup? 

Il sito istituzionale del MiSE, il 24 luglio 2020, ha pubblicato on-line i dati della 16ª edizione del Rapporto trimestrale di monitoraggio (aggiornati al 30 giugno 2020) dedicato ai trend demografici e alle performance economiche delle startup. La fotografia che abbiamo dal Report è che, al 30 giugno 2020, il numero di startup innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese – ai sensi del decreto-legge 179/2012 – è pari a 11.496, in aumento di 290 unità (+2,6%) rispetto al trimestre precedente. Le recenti startup innovative, avviate grazie alla modalità di costituzione digitale e gratuita, sono 3.167.

L’emergenza sanitaria, dunque, non ha fermato il desiderio di innovazione dei nostri imprenditori italiani che hanno potuto far nascere le proprie idee di startup tramite strumenti digitali anche durante il periodo di  lockdown. Il forte aumento nella scelta della costituzione digitale infatti dimostra il desiderio imprenditoriale nel riconquistare spazi di normalità cercando di cogliere nuove opportunità ad alto impatto innovativo.

Ciò che colpisce è l’interesse dimostrato da eccellenti guru come Alec Ross, l’ex guru per l’innovazione di Barack Obama,o da realtà imprenditoriali che hanno investito milioni di euro come H-Farm o ancora professori come Daniele Manni, che con il loro impegno e rispetto verso le nuove generazioni si dedicano alla formazione di nuovi “creativi concreti” proprio in Italia.

Mr Alec Ross 48 anni, l’ex guru per l’innovazione di Barack Obama, si è appena trasferito in Italia insegnerà presso la Business School dell’Università di Bologna. E’ alla ricerca di imprenditori italiani da sostenere con il suo fondo di venture capital e afferma «Il vostro Paese ha un potenziale incredibile e non ancora sfruttato» 

La sua frase celebre è “siate affamati come lupi d’inverno”.

Con un investimento di oltre 100 milioni dedicato alla formazione di talenti che possano guardare al futuro con occhi da startupper visionari c’è H-Campus, il più grande polo per l’innovazione e la formazione in Europa appena inaugurato a Roncade (TV) . Un luogo dove scuola, talenti e mercato si contamineranno per creare innovazione.

Superficie complessiva: 51 ettari, di cui solo il 10 % è edificato. Il resto sarà lasciato a “parco” accessibile a tutti. Saranno piantati otre 3.500 alberi. Sarà un campus sostenibile e autosufficiente per l’85% del suo fabbisogno energetico.

Oggi abbiamo realizzato un sogno” dice Riccardo Donadon fondatore di H-Farm. “Abbiamo l’ambizione di creare un nuovo modello, dove scuola, mercato e mondo dell’innovazione si contaminino, alimentandosi l’uno con l’altro, creando le migliori condizioni per lo sviluppo di una nuova economia.

Un luogo che diventi bacino di talenti che non fuggono all’estero e a cui potrà attingere l’intero Paese”.

Podio mondiale per il nostro Paese è quello che ha ottenuto il professor Daniele Manni che grazie alla tecnica didattica “LEARNING (entrepreneurship) BY DOING (startups)” è giunta al terzo posto agli “International Innovation and Entrepreneurship Teaching Excellence Awards”, unica scuola superiore vs. 9 Università del mondo nella shortlist dei 10 finalisti.

La nostra Meglio di noi (congrats!) il Politecnico di Hong Kong (1°) e l’Università di Helsinki (2°).

Il professor Manni racconta “Da oltre 15 anni al “Costa” incentiviamo e aiutiamo gli studenti, a partire da 14 anni, ad ideare e condurre micro e piccole startup innovative, sono vere e proprie imprese che lanciano sul mercato reale nuovi prodotti e servizi.

Grande Prof! Grazie al suo amore verso l’insegnamento ha trovato la chiave per stimolare idee, progettualità e motivazione nei suoi studenti!

Cosa c’è di più prezioso che un professore, un guru e un imprenditore lungimirante che sognano per i nostri giovani un futuro brillante in Italia??

———————

Valory continua a mettersi alla prova proprio per dare voce alla voglia di cambiamento e di entusiasmo di cui la nostra start-up si fa promotrice su palchi importanti come quello di ATENA STARTUP BATTLE, 1 ottobre in sfida tra le 20 startup finaliste.

Per DIGITAL INNOVATION DAYS, il più grande evento italiano dedicato al Marketing Digitale, al Social Media Marketing e all’innovazione a 360 gradi, Valory sarà Media Partner con i suoi giovani reporters pronti ad intervistare gli speakers dell’evento.

NOI SIAMO NATI PRONTI!